Vai all'evento Facebook

season #3
venerdì 27 aprile 2018

OVAL (AKA MARKUS POPP)
elettronica, glitch – from BERLIN

apertura porte > 22:00
tessera Federitalia obbligatoria (5)
pre-compilazione tessera Federitalia obbligatoria: http://www.astro-club.it/tesseramento/

OVAL (elettronica, glitch – GER)
★★★
È considerato il pioniere del genere glitch music. Ispirato a musicisti d’avanguardia quali Satie, Antheil, e Cage, ed allo stile process generated, la musica di Oval è caratterizzata da melodie rarefatte, campionamenti sconosciuti (spesso tratti da dischi rovinati), e pattern ritmici “frammentati”. Originalmente costituiti da Markus Popp, Sebastian Oschatz e Frank Metzger, il progetto pubblicò l’album d’esordio Wohnton nel 1993: pubblicazione che unisce sonorità techno e pop. Dopo aver pubblicato Systemisch, uscito durante l’anno seguente e caratterizzato da sonorità più rarefatte, Oval realizzarono nel 1995 94diskont., album considerato una pietra miliare dello stile glitch music. Dopo questo album Markus Popp rimase l’unico membro. Oval ha collaborato con numerosi musicisti includenti Björk, Ryuichi Sakamoto, e Gastr Del Sol. Markus Popp è stato membro di due “side-project”: i So e i Microstoria. http://it.wikipedia.org/wiki/Oval_(gruppo_musicale) Oval ha creato un peculiare universo sonoro, musica dotata di vita propria, il cui esecutore è responsabile solo delle condizioni di partenza ci troviamo di fronte a manipolazioni sonore complesse, come l’utilizzo di CD appositamente graffiati che riescono addirittura a costruire dei pattern ritmici (quasi) ballabili. Musica fatta di cicli e condizioni che trova una via di espressione nella ripetitività. È questa l’essenza del glitch, trovare il ritmo e l’imprevedibilità propria del miglior Jazz negli errori delle macchine. Una musica subdola ma di progressivo coinvolgimento e di affascinante raffinatezza, che dietro l’apparente disincanto nasconde una desolata poesia.